Il Ministro della Salute promuove gli studi di fattibilità precoce per l’innovazione dei dispositivi medici

Indice
innovazione dispositivi medici

Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha evidenziato l’importanza degli studi di fattibilità precoce nel campo dei dispositivi medici durante il suo intervento all’evento “Early Feasibility Studies (EFS) per i dispositivi medici in Italia: una via possibile?“. Questi studi forniscono informazioni cruciali sulla sicurezza ed efficacia dei dispositivi prima dell’avvio delle indagini cliniche complete, consentendo una valutazione preliminare dell’utilità e della struttura della successiva sperimentazione.

Il progetto presentato riguarda uno studio di fattibilità precoce su un dispositivo medico per la riabilitazione domiciliare di pazienti neurologici affetti da patologie come il Parkinson, l’ictus stabilizzato e la sclerosi multipla. Questo dispositivo consente ai pazienti di eseguire esercizi guidati, autonomi e sicuri direttamente a casa, ricevendo un feedback in tempo reale sulla correttezza dei movimenti eseguiti.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra il Ministero della Salute, la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, Crea sanità e il Crispel (Centro di Ricerca Interdipartimentale per gli Studi Politico-costituzionali e di Legislazione comparata). Schillaci auspica che gli studi di fattibilità precoce possano diventare una pratica comune anche in Italia, promuovendo una sanità più vicina al paziente e migliorando l’accesso alle tecnologie innovative.

Fonte: Ansa

Ci occupiamo di Medicina dei Trasporti su strada, su acqua e mondo fly.

  • Patenti di guida
  • Patenti nautiche
  • Certificazioni per pilotaggio e volo